Al momento stai visualizzando “La squadra ha dimostrato grande compattezza”
  • Tempo di lettura:1 minuti di lettura

Chiudere l’anno solare con una vittoria: questo era l’obiettivo di un’Elettra Marconia che a Venosa è giunta forte di due vittorie consecutive e di una maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità. Tale stato di forma ha permesso ai rossoblu di sfoderare una prestazione di livello, rifilando un poker di reti nella terra di Orazio, mandando cosi in archivio il girone di andata con un quinto posto che lascia ben sperare in vista della seconda parte di campionato. Ventinove i punti conquistati, due in meno del Lavello e tre rispetto a Città dei Sassi Matera e San Cataldo. Più distante, invece, la capolista Francavilla.

“L’Oraziana Venosa è una squadra giovane che gioca a calcio – ha commentato a fine gara mister Antonio Finamore – Noi siamo stati solidi nel concedere poco spazio e cinici nello sfruttare le qualità che abbiamo. Sono soddisfatto dall’atteggiamento della squadra, pronta a ripartire ogni volta che recuperava palla, con qualità e organizzazione. Devo complimentarmi con tutti per la compattezza mostrata in campo”.