Al momento stai visualizzando L’Elettra torna a vincere. Decide Martinez
  • Tempo di lettura:2 minuti di lettura

Minimo sforzo, massimo risultato. L’Elettra Marconia espugna il “Comunale” di Oppido Lucano e conquista la prima vittoria esterna del suo campionato. Contro un Angelo Cristofaro mai domo basta un colpo di testa di Martinez dopo pochi secondi dal fischio d’inizio per agguantare l’intera posta in palio e avvicinare le zone nobilissime della classifica. I padroni di casa, penultimi con soli due punti racimolati, le provano tutte per rientrare in partita, non riuscendo tuttavia a frenare la voglia di tre punti dei rossoblù di mister Finamore. Come detto, l’Elettra fa la voce grossa e passa dopo pochissimi secondi con l’incornata del suo bomber, bravo a sorprendere Antony. La partita sembra mettersi subito in discesa, con l’Oppido che subisce il colpo e rischia l’imbarcata: è il 2’ quando Cubillas tenta la conclusione in area, palla sull’esterno della rete. I rossoblù continuano a spingere e al 6’ è ancora un colpo di testa, stavolta di Moyano, a far tremare Antony. Cerca la via del gol anche Basile all’11’, ma il suo tiro a giro sibila il palo e si perde sul fondo. Dopo un quarto d’ora di palese difficoltà, i biancoverdi si scuotono con un tiro dalla distanza, decisivo l’intervento in tuffo di Marino che salva i suoi. L’Elettra si riaffaccia nella metà campo avversaria a metà frazione con il suo capitano, ma i tentativi di Casale vengono respinti dall’ottimo, mentre le occasioni più nitide dell’Oppido vengono controllate senza problemi da Marino. Nella ripresa il Marconia si arrocca a protezione del prezioso vantaggio, concedendo ai padroni di casa un paio di conclusioni da fuori area che non trovano fortuna. Il disperato forcing dei bradanici non produce i risultati sperati e l’Elettra porta a casa tre punti fondamentali per riprendere il suo cammino.

Tabellino
ANGELO CRISTOFARO OPPIDO: Antony, Artoni, Possidente, Froilan, Peluso, Orihuela, Giganti, Flores, Leone G, Bargas, Vasquez. All. Maniello
ELETTRA MARCONIA: Marino, Peinado, Bertea, Inaki, Cubillas, Moyano, Londero, Ugrotte, Casale, Martinez, Basile. All. Finamore. A disp. Perez, Resta, Amatulli, Figliuolo, Malich, Di Mauro, Fernandez, Alabi, Fresu.