Al momento stai visualizzando Obiettivo centrato: Elettra Marconia ai playoff
  • Tempo di lettura:2 minuti di lettura

Missione playoff compiuta: l’Elettra Marconia rifila un sonoro 4-0 all’Oraziana Venosa e si qualifica alla semifinale playoff che si disputerà il prossimo 5 maggio in casa del Città dei Sassi Matera. Tutto facile per i rossoblu che liquidano la pratica Venosa con una prestazione di carattere e grinta, al cospetto di una compagine, quella oraziana, ormai condannata alla lotteria play out. A fine gara, festa grande per i rossoblu che, per il secondo anno consecutivo, staccano il pass per la lotteria playoff, un importante premio che ripaga i grandi sacrifici della dirigenza jonica, capitanata dal presidente Salvatore Borraccia. Al termine della sfida, il tecnico Antonio Finamore ha commentato così l’andamento della partita:

“Chiudiamo bene la stagione regolare. Un plauso va fatto a questi ragazzi che hanno sempre dato tutto sul campo, sia in allenamento che in partita.
Una menzione speciale per Leandro Martinez autore di una stagione straordinaria. Gli è stato chiesto di aiutare la squadra e venire a legare il gioco, sacrificandosi tanto ed ha risposto con prestazioni straordinarie, aiutando i compagni in ogni fase e poi dentro l’area per finalizzare. Straordinario.
La gara è stata piacevole, con il Venosa che ha giocato la sua partita a viso aperto. La squadra ha gestito l’avvio con attenzione fino alla prima rete che ha sbloccato la gara. Poi, con determinazione ha cercato di mettere al sicuro il risultato. Ne è scaturita una partita piacevole che ci permette di raggiungere l’obiettivo stagionale. Bravi tutti”. La stagione regolare si è chiusa con il trionfo del Francavilla che, dopo un anno di purgatorio, torna in Serie D. Direttamente in finale playoff il San Cataldo che attende la vincente tra Città dei Sassi Matera ed Elettra Marconia. In coda, amara retrocessione per il Moliterno, condannate ai play out Policoro, Brienza e Oraziana Venosa.